Contattaci
Address: Via Andrea Doria, 36 Aci Sant'Antonio (CT)
Seguici sui Social

Blog

Racilia Shop
Curiosità
Cosa vedere a Marsala

Cosa vedere a Marsala: un paradiso di rara bellezza

Tutti la conosciamo come la città del vino, da cui prende il nome, ma Marsala è molto più di un semplice paesino nel trapanese è un’oasi di storia e cultura. 

Nella nostra rubrica #CartolinedallaSicilia oggi abbiamo deciso di portarvi in giro nella provincia di Trapani, un itinerario per scoprire cosa vedere a Marsala per una gita di un giorno.

Il suo territorio ci riporta indietro nel tempo, sorge proprio su rovine che in passato appartenevano ad antiche città puniche. 

Marsala è famosa non solo per l’industria vinicola, ma anche per la fabbricazione di paste alimentari e laterizi.

La storia della città

La città in provincia di Trapani si estende nell’angolo occidentale della Sicilia e rappresenta un’ambita meta. La sua storia è stata segnata dal commercio, infatti da sempre questa località è stata un punto di snodo fondamentale per gli scambi interni ed esterni. 

Il centro storico di Marsala è una delle aree più suggestive del paese. Per entrare al suo interno, un tempo erano presenti diversi ingressi. 

Oggi è ancora possibile ammirare la maestosa Porta Garibaldi e Porta Nuova, ben visibile anche se riportano i segni del tempo.

Passeggiando tra i numerosi vicoli e le stradine variopinti si fa un tuffo nella tradizione sicula. Vi sveliamo cosa vedere a Marsala  in un giorno.

La laguna dello Stagnone

La prima cosa da vedere a Marsala è la laguna dello Stagnone considerata uno dei luoghi più affascinanti e caratteristici della città. Si tratta di uno scenario estremamente suggestivo, in cui la natura domina incontaminata creando un vero e proprio dipinto.

La laguna dello Stagnone è la più grande della Sicilia e anche una delle più antiche. Infatti, la riserva naturale è lì dal 1884.

Osservando il panorama ci si trova di fronte a un grandissimo specchio di acqua in cui emergono 4 isole, sullo sfondosi ammirano anche le saline e i mulini.

Tra le 4 isole della laguna di Stagnone, l’isola di San Pantaleo è l’unica visitabile, proprio qui un tempo sorgeva la città fenicia di Mozia. 

E’ possibile ancora poter visitare le rovine della città anche se nel tempo è stata ricostruita. Sempre qui si possono ammirare le spettacolari saline, caratteristica indiscussa di queste zone. 

Tra una distesa e l’altra ci sono i mulini a vento, utilizzati ancora oggi per pompare l’acqua e per macinare il sale. Lo spettacolo sembra fiabesco e surreale.

Le cantine di Marsala

Marsala è famosa per il vino e per le sue numerose cantine. Difficile trovarsi in città e non riuscire ad assaporare il famoso vino liquoroso che prende in nome proprio dalla città.

Si tratta del luogo ideale in cui concedersi una degustazione per scoprire i sapori locali del vino e per saperne di più in questo campo.

Il Duomo

Se vi state chiedendo cosa vedere a Marsala nel centro della cittadina, sicuramente il Duomo è uno dei più importanti e bei monumenti storici. Si tratta di un edificio situato nel cuore di Piazza della Repubblica e risalente al ‘600. Proprio nella stessa posizione, prima della sua costruzione, sorgeva una piccola chiesa normanna.

La chiesa più importante della città è caratterizzata da una facciata in stile barocco, ricca di dettagli, particolari e decorazioni mozzafiato. Ai lati, poi, si trovano due imponenti campanili che incorniciano l’ingresso del Duomo.

Entrando nel monumento si può ammirare la tradizionale struttura: tre navate dipinte e ornate da lastre tombali dedicate ai celebri personaggi del paese.

Museo degli Arazzi Fiamminghi

Nella città di Marsala si trova il Museo degli Arazzi Fiamminghi, un luogo affascinante e ricco di storia e cultura. All’interno dell’edificio sono custodite diverse collezioni e in particolare qui si trovano gli otto arazzi di origine fiamminga che sono stati donati nel 1589 alla Chiesa Madre di Marsala.

Vale la pena programmare una visita in questo museo per vivere a pieno lo spirito della città. Si tratta, infatti, di una parte di storia custodita all’interno di un maestoso edificio.

Antico mercato

Visitando l’antico mercato di Marsala si ha la possibilità di entrare nel vivo del paese e di assaggiare tantissime prelibatezze tipiche. Infatti, il momento migliore per una visita è proprio all’ora di pranzo.

Qui potrete trovare tutto il necessario per organizzare un pranzo all’insegna dei sapori e dei gusti siciliani.

Il mercato è stato fondato nel 1600 e oggi conserva ancora tutto il suo fascino tradizionale. Raggiungere questa meta è molto semplice, infatti tutti gli autobus prevedono una sosta nei paraggi e ci si può anche recare a piedi.

L’ingresso è gratuito e le consumazioni sono a pagamento a discrezione di ciascuno stand.

Post a Comment

🚚 Spedizione Gratuita sopra i 29.90€

X